Confederex Piemonte VdA - “Cento anni fa – oggi – tra cento anni! Cosa ho imparato dal passato? Cosa posso fare nel futuro?”.

Segreteria Regionale: c/o Roberto Dosio, V. Baretti 26, 10125 Torino – 330213542  confederex.piemonteatgmail.com

 

Torino, 30/10/2015

 

 

                                                           Ai Sig.ri Dirigenti Scolastici delle Scuole Primarie e Secondarie

                                                           Ai Sig.ri Direttori degli Istituti Religiosi e Superiori delle Congregazioni

                                                           Ai Sig.ri  Assistenti e Presidenti delle Associazioni di Exalunni/e

                                                           Ai Sig.ri  Direttori degli Uffici Diocesani ed ai Parroci;

                                                           Ai Sig.ri Operatori Pastorali - Catechisti ed Animatori di Oratori e Gruppi Giovanili

 

 

Oggetto: Concorso a premi per allievi/e ed exalunni/e delle scuole

                                                                                                                     

La CONFEDEREX Piemonte Valle D’Aosta propone da alcuni anni un concorso rivolto ai giovani ed agli alunni delle scuole, sia statali che paritarie, nell’ambito del progetto culturale e formativo “Allarghiamo la Gioia: un progetto di Vita”.

             

              Per quest’Anno Scolastico (2015 – 2016), il  tema proposto è: Cento anni fa – oggi – tra cento anni! Cosa ho imparato dal passato? Cosa posso fare nel futuro?”.

              

              Tutti gli studenti, dalla 3a elementare fino alla 5a superiore sono invitati a riflettere sul tema proposto, con i loro insegnanti ed educatori, presentandoci entro il 17 aprile 2016 un loro elaborato (lavoro personale oppure lavoro di gruppo), scegliendo una delle seguenti modalità: tema o poesiadisegno o cartellonefilmato (max 5 minuti) – spot pubblicitario (max 2 minuti) – lavoro multimediale (max 20 slide).  

 

               Il concorso richiede, però, la partecipazione “al nostro entusiasmo” da parte dei Dirigenti Scolastici, degli Insegnanti, degli operatori quotidiani incaricati della formazione dei nostri giovani.

Questa nostra iniziativa vuole essere un piccolo seme che rafforza il vostro quotidiano lavoro formativo; vorremmo riuscire a coinvolgere alunni, famiglie, senza inventare nulla di nuovo, ma semplicemente essere, alla luce del Vangelo, guida di sentimento e cuore, stimolo al progetto di vita dei nostri ragazzi, allenandoli a pensare con rispetto verso l’ Altro.

               La speranza che nutriamo per la partecipazione numerosa dei giovani – di età compresa tra gli 8 ed i 19 anni – è quella di poterli vedere crescere progettando con entusiasmo un mondo sempre più pieno d’amore. Il successo del lavoro e dell’impegno dei docenti nel far pensare i ragazzi a relazionarsi al mondo con amore lo vedremo – forse tra diversi anni – quando ormai uomini (medici, insegnanti, impiegati, ..… o in chissà quale ruolo la vita assegnerà loro), rapportandosi nel quotidiano lavoro, si ricorderanno di amare perché in un giorno lontano, il giorno della nostra Festa Giovani, sono stati premiati per aver partecipato a questo concorso.

 

               Tutti gli elaborati verranno valutati da una Commissione Giudicatrice, a cui potrà liberamente partecipare un insegnante per ogni Istituto. Il giudizio della Commissione Giudicatrice è insindacabile!

                I migliori elaborati verranno premiati in occasione della Festa Giovani, che si terrà a Torino presso un Istituto prescelto. La partecipazione è gratuita!

       

                 Al fine di rendere l’iniziativa più partecipata, vi preghiamo di comunicarci il nominativo di un referente in rappresentanza del vostro Istituto, a cui fare riferimento per i dettagli organizzativi oppure, ancora meglio, se lo si desidera, che possa collaborare con il nostro Comitato Organizzatore, oppure farne parte integrante.

          

     Per maggiori informazioni è possibile concordare un incontro di approfondimento con gli organizzatori.

 

Sperando nella vostra partecipazione, attendiamo un cortese riscontro.

Cordiali saluti.

 

 

Per la Segreteria e il Consiglio Direttivo Regionale

CONFEDEREX Piemonte Valle D’Aosta:

 

              Roberto Dosio                                                             Francesco Paolo Sardi

                               Presidente                                                                                             Delegato Giovani

      

 

 

 

                                                                                                                          

Per informazioni sull’organizzazione:

Francesco Paolo Sardi (Delegato Giovani) >>> Cellulare: 338/7321282             

                                                                            >>>  Email:    francesco.sardiatgmail.com

                                                                                                    francesco-sardiatalice.it

 

 

 
 

 

 

 

 

Alcune “tracce – guida” tematiche per la riflessione personale,

proposte ai ragazzi e giovani partecipanti al Concorso   

Allarghiamo la Gioia: un progetto di Vita”:

TEMA: “Cento anni fa – oggi – tra cento anni!

Cosa ho imparato da passato? Cosa posso fare nel futuro?

  • Tu sei il ponte e l’anello che collega passato, presente e futuro”;                  
  • In che modo posso essere responsabile nel futuro?”;  
  • E’ possibile rendere testimonianza dei valori morali e della

  propria fede in un mondo secolarizzato, cioè nel mondo

  del post – moderno? In che modo?”;   

  • Che cosa è la responsabilità?”;
  • I giovani di fronte alla crisi!”.

 

                   

AllegatoDimensione
PDF icon 2941447955936.pdf98.82 KB
PDF icon 2951447956881.pdf98.82 KB
Microsoft Office document icon 2961447957852.doc154 KB